Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Pagina ufficiale Facebook Pagina ufficiale Youtube Pagina ufficiale Instagram Pagina ufficiale Linkedin Gruppo Telegram Whatsapp Community
TeleScrivente:    Progetto Babele: Collaboratori cercasi! (21/05/2024)    Gordiano Lupi recensisce: Per difendersi dagli scorpioni di Fernando Sorrentino (29/09/2023)    31 amici per un progetto corale (17/09/2023)    [15/06/2024] 1 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    “Eridanos” scadenza 2024-06-23    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    Convegno internazionale a Ragusa  - Migrazioni e grandi vie della storia. (EVENTO 2024-06-16)    NIPPOMANIA - Giappone: dai samurai ai manga. (PRESENTAZIONE 2024-06-22)     ATTRAVERSAMENTI MULTIPLI 2024 - danza_teatro_musica_site specific_nella natura urbana (SPETTACOLO_TEATRALE 2024-06-29)    AUDIOLIBRI     I decapitati di Francesco Ciriòlo letto da Alessandro Corsi     Il profumo dell'estate di Cinzia Baldini letto da Alessandro Corsi     Capitolo 6 - La perla di Labuan di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 5 - Fuga e Delirio di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 4 - Tigri e leopardi di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Billy Summer di Stephen King    Il nome di Abel di Andrea Meli     Praga poesia che scompare di Milan Kundera     Gli ultimi eroi di Guido Morselli     Poscienza di Roberto Maggiani    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Uno sguardo all’Open studio presso la Casa degli Artisti di Milano di Cecilia Del Gatto Di Riccardo Renzi     Vampiri: una storia senza fine     I memorialisti e gli storici del Romanticismo italiano     Carmilla     John Polidori & George Gordon Byron - Biografie allo specchio    Racconti     Mia moglie ti dirà che è tutta colpa della pandemia di Giuseppe Crispino     La luna blu di Alessandro Abate     I decapitati di Francesco Ciriòlo     Sara y la Facultad di Jorge edgardo López     L'intervista di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Shakespeare, William (1564-1616)     Le Fanu, Joseph Sheridan (1814-1873)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     In punta di piedi di Paola Ceccotti     Lux di Alessio Romanini     Respiro di Valeria Vecchi     Stanno le cose di Teodoro De Cesare     Madre di Davide Stocovaz    Cinema     Dracula di Bram Stoker (USA 1992) regia di Francis Ford Coppola     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana    Musica    I Inside The Old Year Dying (2023) - PJ Harvey    La moglie in bianco … la Compilation al pepe (2023) - Diego Pavesi     RökFlöte (2023) - Jethro Tull    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Audiolibri
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
15 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
5eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
17novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

I segreti di Londra
di Corrado Augias
TRATTO DA PB8


>>Una recensione di Sabina Marchesi

Mondadori 2003
433 pagine - 18,00 euro

Una guida turistica insolita che invita il visitatore a vedere oltre le apparenze e a chiedersi il perché delle cose, o una rivisitazione storica di una città che ha attraversato i secoli, serbando nel suo substrato di vicoli, chiese e palazzi la memoria di eventi irripetibili?
Questo nuovo libro di Corrado Augias, che segue i precedenti dedicati rispettivamente a Parigi e a New York, è
in realtà entrambe le cose e forse un poco di più. L'autore infatti ci conduce a visitare luoghi dalla profonda memoria storica rievocando per noi echi a volte inquietanti a volte sorprendenti di eventi ed episodi che colorano di antico le mura, i passaggi, le piazze ed i ponti di questa antichissima città, suggerendo nuovi spunti a chi già la conosce, avendola visitata, e proiettando invece rapide visioni a chi non vi è mai stato.
La capacità dialettica di narrare senza appesantire, e mai annoiare, eventi storici a volte complessi, come le epiche battaglie di Horatio Nelson, ci consente di divorare questo libro tutto di un fiato, senza mai una pausa, e la sicurezza narrativa con cui si procede di vicolo in vicolo, di piazza in piazza, di palazzo in palazzo, affiancando episodi storici ad eventi di cronaca, pettegolezzi e piccole curiosità, regala al lettore un' atmosfera quasi magica, in cui ci sembra di ascoltare i passi affrettati ed oscuri nella nebbia di Jack lo Squartatore, o il respiro pesante del Dr. Jeckill subito dopo la trasformazione in Mr. Hyde, in cui percepiamo distintamente tutta l'intensa drammaticità di personaggi potenti ed evocativi da Anna Bolena attraversando i secoli fino a Lady Diana, e passiamo senza soluzione di continuità dal presente al passato immergendoci quasi con voluttà nelle radici della storia.
La teoria interessante che in questo libro ci viene mostrata, parla di radici del presente che affondano nel passato, in quel passato comune a noi tutti, e che sono leggibili e interpretabili da un osservatore attento impresse a lettere di fuoco sulle facciate delle case, sui monumenti, nelle strade, nelle piazze, poichè ogni città ha un modo tutto suo di svelarci la propria storia e l'identità del suo popolo.
Di fatto viene quasi da chiedersi se ogni volta che si è viaggiato in passato, prima di ora, si sia mai stati veramente capaci di guardare oltre le apparenze, e di osservare oltre che vedere, e questo dubbio si estende in realtà anche alla città che più di tutte ci appartiene e nella quale viviamo, di cui spesso invece, sappiamo poco o nulla. Ci siamo mai chiesti perché quella determinata piazza si trova dove si trova, o perché quel monumento è stato eretto, o quale famiglia abbia abitato in quel determinato palazzo, o se conosciamo le origini di un quartiere piuttosto che la storia di quel ponte, che pure attraversiamo tutti giorni ?
E questo ci induce a riflettere sul fatto che quando viaggiamo, o quando viviamo la nostra città, ci sono ogni volta cento, mille cose che ci sfuggono, e cento, mille voci che dal passato tentano di raggiungerci, ma spesso noi, proiettati come siamo nel presente e nel futuro, non riusciamo o non sappiamo ascoltare come dovremmo gli echi della storia e le sonorità di un'epoca antica, che invece tutti ci riguarda.
Vestigia di un passato, briciole di storia tutto questo viene riflesso e riportato dalle parole dell'autore che però, unico difetto riscontrabile, ci trasmette tutto questo vibrante patrimonio permeato di storia, con la freddezza tipica di una cronaca giornalistica, manca forse il trasporto, l'entusiasmo, la passione, che invece, se presenti, avrebbero consentito a questo testo di interessare anche le generazioni più giovani, le quali restano irrimediabilmente tagliate fuori da questa impostazione che privilegia solo noi irriducibili nostalgici, già innamorati da sempre della storia del tempo che fu.

Sabina Marchesi 23.12.2003
sabina@caltanet.it

"Di Londra questo libro racconta alcune storie capaci di restituire a certe sue parti uno spessore e uno sfondo. Vi figurano luoghi ed eventi rivisti nella successione dei fatti e dei personaggi che li hanno animati. Tutti insieme vorrebbero non solo essere il ritratto di una straordinaria città, ma servire anche come antidoto nei confronti della dannazione del viaggiatore moderno: lo scetticismo" C. Augias dalla prefazione

 


VISITE: 20.340

Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2016 - Privacy & Trattamento dati personali