Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Pagina ufficiale Facebook Pagina ufficiale Youtube Pagina ufficiale Instagram Pagina ufficiale Linkedin Gruppo Telegram Whatsapp Community
TeleScrivente:    Gordiano Lupi recensisce: Per difendersi dagli scorpioni di Fernando Sorrentino (29/09/2023)    31 amici per un progetto corale (17/09/2023)    Il foglio letterario. PROGRAMMA 23 Maggio – 11 Giugno (23/05/2023)    [09/12/2023] 1 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Premio I Murazzi scadenza 2023-12-15    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     I decapitati di Francesco Ciriòlo letto da Alessandro Corsi     Il profumo dell'estate di Cinzia Baldini letto da Alessandro Corsi     Capitolo 6 - La perla di Labuan di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 5 - Fuga e Delirio di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 4 - Tigri e leopardi di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Billy Summer di Stephen King    Il nome di Abel di Andrea Meli     Sul margine di Maria Allo     Prove per atto unico di Maria Benedetta Cerro     Itinerario della mente verso Thomas Bernhard di Martino Ciano    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     L’immanenza dell’incarnazione nella poesia di Mario Luzi     La storia alimentare di Porto San Giorgio, tra folklore, letteratura e testimonianze Di Edoardo Mistretta     Riflessioni sul Barocco letterario     Osvaldo Licini: la sua terra, la malinconia e la follia     Considerazioni su Giovanni Pascoli    Racconti     I decapitati di Francesco Ciriòlo     Sara y la Facultad di Jorge edgardo López     L'intervista di Cinzia Baldini     Il temporale di Cinzia Baldini     Il castagneto magico di Massimiliano Claps    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Shakespeare, William (1564-1616)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     In punta di piedi di Paola Ceccotti     Lux di Alessio Romanini     Respiro di Valeria Vecchi     Stanno le cose di Teodoro De Cesare     Madre di Davide Stocovaz    Cinema     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller    Musica     I Inside The Old Year Dying (2023) - PJ Harvey     La moglie in bianco … la Compilation al pepe (2023) - Diego Pavesi     RökFlöte (2023) - Jethro Tull    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Facebook
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
14 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
2 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
28 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Rainer Maria Rilke
(1875-1926)
a cura di Tania Ianni
Pubblicato su SITO


VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 20191
Media 79.95%



Rainer Maria Rilke<br>(1875-1926)

Rainer Maria Rilke (1875-1926 nome vero René Karl Wilhelm Johann Josef Maria ) nasce a Praga il 4 dicembre 1875, in una famiglia della borghesia cattolica; suo padre, dopo aver intrapreso senza successo la carriera militare, è diventato funzionario delle ferrovie, mentre la madre proviene da una famiglia benestante di Praga; l'infanzia è  resa traumatica dal fatto che la madre, incapace di superare la morte della primogenita, lo obbliga a portare i capelli lunghi ed a vestirsi con abiti femminili fino all'età di sei anni, imponendogli in questo modo il ruolo di sostituto della sorellina defunta. Anche il suo nome di battesimo dipende da questa ossessiva negazione del lutto: René, in francese , significa infatti “rinato”.
Nel 1884 il matrimonio dei genitori fallisce; il piccolo René rivela un precoce talento per la poesia ed il disegno  ma viene comunque avviato alla carriera militare, per volontà di suo padre. Abbandonerà perà la scuola militare di Mährisch-Weisskirchen nel 1891.
Tra il 1892 ed il 1895 si prepara privatamente per ottenere la licenza liceale, che consegue nel 1895. In seguito studierà letteratura, storia dell’arte, filosofia, e giurisprudenza a Praga e Monaco.

Nel 1894 pubblica la sua prima opera poetica, “Leben und Lieder” (Vita e canti), in seguito ripudiata, fortemente  influenzata dal decadentismo di fine secolo.
L'anno successivo compare “Larenopfer” (Sacrificio ai Lari), seguito da “Traumgekrönt” (Coronato di sogno) nel 1896 e da “ Advent” (Avvento), nel 1897.
Tra il 1896 ed il 1899 studia la letteratura e storia dell’arte a Monaco e Berlino.
Nel 1897 a Monaco ha luogo un incontro importante: quello con Lou-Andreas-Salomé, intellettuale, più vecchia di lui di quindici anni, già amica del filosofo Nietzsche, che sarebbe diventata, tra il 1912 d il 1913, allieva e collaboratrice di Freud. Lei lo sostiene umanamente e artisticamente, Rilke se ne innamora e su  suo suggerimento cambia  il nome René in Rainer, perché, a detta di lei, è più adatto ad uno scrittore. Lou-Andreas-Salomé rimane per tutta la migliore amica del poeta ed anche la sua consigliera. Rilke la seguirà a Berlino nell'autunno del 1897 trasferendosi nel'apparamento accanto al suo.
A Berlino R. conosce i fratelli Mathilde e Karl Gustav Vollmoeller, in occasione di una lettura tenuta da Stefan George nell'abitazione della coppia di pittori Sabine e Reinhold Lepsius.
Al 1898 risale il suo primo viaggio in Italia, nel 1899 visiterà Mosca, assieme a Andreas Salomé e suo marito, dove conoscerà Tolstoj; vi tornerà di nuovo nel 1900, sempre assieme a Salomé, visitando anche San Pietroburgo dove  entrerà in contatto con il misticismo russo. L'immensità del paesaggio russo influenza la sua produzione poetica.
A Lou Salomè, Rilke dedica il “Florentiner Tagebuch” (Diario fiorentino”), da lui tenuto a Firenze nella primavera del 1898, ma pubblicato dopo la morte, nel 1942: questo diario molto chiarisce della personalità del suo autore, in quel periodo influenzato da Nietzsche e dalle sue idee.
Nel 1899 pubblica “Mir zu Feier” (Per la mia gioia), una raccolta, ed il racconto lirico “Die Weise von Liebe und Tod des Cornets Christoph Rilke” (Il canto di amore e di morte dell’alfiere Christoph Rilke), che è il suo primo grande successo. Con questa opera Rilke aderisce all'ideale neoromantico.
Tra il 1899 ed il 1903 compone l'opera in tre parti dal titolo “ Das Stundenbuch” (Il libro dello Ore) : "Das Buch vom mönchishem Leben” ( Il libro della vita monastica); “Das Buch der Pilgerschaft” (Il libro del Pellegrinaggio), e “Das Buch von der Armut und vom Tode” (Il libro della povertà e della morte). Questo testo rende famoso Rilke.
Tra il 1900 ed il 1904 compone il ciclo di racconti riuniti in “Geschichten vom lieben Gott” (Storie del buon Dio), in cui è evidente l'influsso delle sue esperienze slave. In questi racconti la presenza divina viene evocata nelle cose quotidiane. (N.d.A. Da questa raccolta è tratto il racconto Il mendicante e la ragazza orgogliosa da me tradotto per Progetto Babele).
Al 1902 risale “Das Buch der Bilder“ (Il libro delle immagini), apparso in edizione ampliata nel 1906.
A partire dal 1900 entra a far parte di una colonia di artisti stabilitasi a Worpswede, vicino Brema, dove conosce la scultrice Clara Westhoff, che sposerà dopo pochi mesi. Nel dicembre del 1901 nasce la loro prima figlia Ruth (morta nel 1972), ma il matrimonio fallisce, ed in seguito, nell'estate del 1902, Rilke si trasferisce a Parigi, per scrivere una monografia dello scultore Auguste Rodin, di cui è segretario fino al 1906.
Intensifica i contatti con i fratelli Mathilde e Karl Gustav Vollmoeller, di cui è ospite nella villa di Sorrento nel 1907, durante il suo secondo viaggio italiano. A Pasqua, l'anno successivo, il poeta si incontra di nuovo con i due fratelli a Firenze, dove è ospite nella loro dimora fiorentina, la villa rinascimentale Gilli-Pozzino, in cui si trovano anche lo scrittore Felix Salten e i coniugi Lepsius.
La concezione dell'arte dello scultore francese e la sua disciplina morale, nonché la conoscenza dell'opera di Cézanne, di cui viene allestita una mostra nel 1907, suscitano in lui un profondo mutamento. Mutamento che si riflette nelle “Neue Gedichte” (Nuove poesie) del biennio 1907-1908. Cui seguono le due poesie di “Requiem” (1909).
Viene pubblicato nel 1910 il romanzo autobiografico “Die Aufzeichnungen des Malte Laurids Brigge” (I quaderni di Malte Lauridsa Brigge), dove racconta la storia di un'artista. La prima parte del testo contiene la rievocazione delle sue esperienze nei primi anni parigini, dopo il 1902.
Dopo la pubblicazione del romanzo-diario autobiografico, Rilke vive una profonda crisi psicologica, derivante dal confronto con la filosofia esistenzialista di Kierkegaard, crisi che lo spinge a viaggiare tra il 1910 ed il 1913 tra l'Europa meridionale e l'Africa settentrionale; tra il 1911 ed il 1912 è ospite a Duino, vicino a Trieste, nel castello della principessa Thurn und Taxis, qui inizia la composizione delle “Duineser Elegien” ( Elegie Duinesi), che conclude nel 1923 nel castello di Muzot, nel Vallese.
Nel 1923 compone i “Sonette an Orpheus” (Sonetti a Orfeo), che, con le Elegie e le liriche dell'ultimo periodo, raccolte nel volume “Späte Gedichte” (Poesie estreme), costituiscono le opere più importanti della sua maturità poetica.
Tre anni dopo, nel 1926, Rilke muore in un sanatorio di Valmont vicino Montreux, in Svizzera, per leucemia.

ALCUNE OPERE DI RILKE IN COMMERCIO
“Storie del buon Dio”, edizioni Passigli 2007; pagg. 157, CODICE 9788836810475 ; ( € 9,50)
“Elegie duinesi. Testo tedesco a fronte”, Baldini e Castoldi, 2007; pagg.141, CODICE 9788860730725; ( € 8,50)
“Epistolario. 1897-1926”, La Tartaruga, 2002; pagg. 380, CODICE 9788877383778 ( € 16,00)
“I quaderni di Malte Laurids Brigge”, Garzanti, 2002; pagg. 211, CODICE 9788811360872 ( € 8)
“Il canto d’amore e morte dell’alfiere Christoph Rilke”, SE, 2001; pagg.120, CODICE 9788877104779
“Poesie 1907-1926”, Eianudi, 2005; CODICE 9788806174385
“Sonetti a Orfeo”, Newton&Compton, 2005; pagg.138, CODICE 9788881837557

© Tania Ianni



Recensioni ed articoli relativi a Rainer Maria Rilke

(0) Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad.di Paolo Esposito - TRADUZIONE
(1) Rilke, Rainer Maria(1875-1926) a cura di Tania Ianni - BIOGRAFIA
(2) La pantera di Rainer Maria Rilke trad.di Gina Sfera - TRADUZIONE
(3) Il mendicante e la ragazza orgogliosa di Rainer Maria Rilke trad.di Tania Ianni - TRADUZIONE

Recensioni ed articoli relativi a Der Panther

(0) Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad.di Paolo Esposito - TRADUZIONE
(1) La pantera di Rainer Maria Rilke trad.di Gina Sfera - TRADUZIONE

Recensioni ed articoli relativi a Rilke

(0) Immagini e poesie nei cantautori contemporanei di Paolo Talanca - Il Parere di PB
(1) Stelo e argine di Casavino - Il Parere di PB
(2) Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad.di Paolo Esposito - TRADUZIONE
(3) Nuova scuola filosofica di Tadeusz Rozewicz trad.di Aldona Palys - TRADUZIONE
(4) Dalla parte di Bergotte. La funzione redentrice della scrittura nella Recherche a cura di Valentina Corbani - ARTICOLO
(5) Rilke, Rainer Maria(1875-1926) a cura di Tania Ianni - BIOGRAFIA
(6) La ragazza con la valigia di Maria Pina Ciancio - RECENSIONE
(7) La pantera di Rainer Maria Rilke trad.di Gina Sfera - TRADUZIONE
(8) Il mendicante e la ragazza orgogliosa di Rainer Maria Rilke trad.di Tania Ianni - TRADUZIONE
(9) Lucio Piccolo di Calanovella: Il mirabile gioco a nascondere d'un gran signore a cura di Tea Ranno - ARTICOLO

Recensioni ed articoli relativi a Tania Ianni

Nessun record trovato

Testi di Tania Ianni pubblicati su Progetto Babele

(1) Le piccole virtù di Natalia Ginzburg - RECENSIONE
(2) La camera azzurra di Georges Simenon - RECENSIONE
(3) Deledda,Grazia(1871-1936) a cura di Tania Ianni - BIOGRAFIA
(4) Il cavaliere doppio di Théophile Gautier trad.di Tania Ianni - TRADUZIONE
(5) Il piano di Dorothy Canfield trad.di Tania Ianni - TRADUZIONE
(6) Un ventaglio di autunno di Sui Sin Far (1865-1914) trad.di Tania Ianni - TRADUZIONE
(7) L'amore non basta mai di Jennifer Vandever - RECENSIONE
(8) un giorno perfetto di Melania G. Mazzucco - RECENSIONE
(9) E' una lunga storia di Günter Grass - RECENSIONE
(10) Piccolo viaggio nell'anima tedesca di Vanna Vannuccini Francesca Predazzi - RECENSIONE



>>TUTTE LE BIOGRAFIE
>>GLI AUDIOLIBRI DI PB




-

dal 2008-12-27
VISITE: 46.937


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2016 - Privacy & Trattamento dati personali